Vittoria netta del Clan che accede alla Finale Nazionale Sud del campionato Rugby league

Domenica 21 giugno si è svolta sul campo dello stadio Verdoliva di Catanzaro, la gara di ritorno valida per il girone calabrese del
campionato nazionale di rugby a 13, tra il Clan Catanzaro Rugby e i Normanni di Lamezia.
I padroni di casa del Catanzaro, che si erano già imposti all’andata con il punteggio di 44-12, hanno avuto facilmente le meglio sugli avversari lametini con il roboante risultato di 114-10.  Il risultato finale è figlio della grande differenza di programmazione delle due squadre, il Lamezia si riaffaccia al rugby dopo qualche anno di inattività con una squadra giovane e poco esperta, con lo scopo principale di fornire un primo vero banco di prova ai suoi
ragazzi, il Clan Catanzaro, al contrario, in occasione di questo campionato di league, ha imbastito una rosa molto competitiva con il tesseramento di numerosi giocatori provenienti da importanti squadre militanti nei vari campionati di rugby a 15.  La differenza tra le due formazioni scese in campo ha portato ad una gara senza storia che ha visto fin dalle battute iniziali una netta supremazia territoriale del Clan Catanzaro, che ha tenuto il pallino del gioco praticamente per tutta la durata dell’incontro. Il risultato finale di venti mete a due, non lascia infatti nessun dubbio sulla diversità di valori esistente tra le due squadre.  Il Clan Catanzaro, oltre che per il risultato finale, può felicitarsi anche per gli evidenti miglioramenti di gioco messi in
mostra rispetto alla gara di andata, durante la quale molti meccanismi non avevano funzionato anche per lo scarso affiatamento della squadra,
che fino alla gara di esordio di Lamezia non aveva avuto praticamente mai modo di allenarsi insieme.
Tra i mattatori della giornata si sono segnalati Gentile, autore di quattro mete, Bercich e Imbalzano autori a loro volta di tre mete ciascuno. Buone anche le prestazioni di Giglio, con un 17 su 20 dalla piazzola e 38 punti complessivi, Sorbara e dei giocatori di casa Fiorillo e Catrambone, tutti e tre sempre nel vivo dell’azione.  Unica nota stonata in casa giallorossa, gli infortuni capitati al capitano Datola, al flanker Cervasio e all’estremo Bernardo, che quasi certamente salteranno la finale per il primo posto del girone meridionale che domenica prossima vedrà il Clan Catanzaro opposto al
l’ostico Syrako Rugby sul campo neutro di Catania.  In merito alla gara del Verdoliva, positivo anche il commento del ds Fausto Coppola: ci tenevamo a fare bella figura all’esordio sul nostro campo e la buona prestazione della squadra ci fa ben sperare per la gara di domenica prossima con il Syrako, anche se purtroppo dovremo affrontare questo impegno con tante defezioni, a questo proposito speriamo che il nostro capitano Datola possa tornare in campo il più presto possibile. Restiamo comunque ottimisti per la finale meridionale di Catania, non sarà facile ma ci crediamo.

Clan Catanzaro-Normanni Lamezia 114-10.

Formazione Clan: 1 Catrambone, 2 Celi, 3 Coppola, 4 Sorbara, 5
Imbalzano, 8 Datola, 9 Giglio, 10 Gentile, 11 Ferraiuolo, 12 Bercich, 13
Cozza, 14 Tolomeo, 15 Bernardo. Sub. 16 Fiorillo, 17 Pugliese, 18
Selvaggio, 19 Trapasso. All. Giglio
Marcatori Clan: 20 mete, Giglio, Cozza (2), Ferraiulo (2),
Imbalzano (3), Fiorillo (2), Bercich (3), Gentile (4), Catrambone,
Bernardo, Sorbara. 17 trasformazioni Giglio.

Formazione Normanni: 20 Cimorelli, 12 Barberio, 11 Franzì, 15
Greco, 8 Calà, 14 Cristiano, 10 De Martino, 13 Pellegrino, 19 Iacopetta,
23 Torcaso, 17 And. Molinaro, 3 Ant. Molinaro, 22 Ferraro. Sub. 18
Trovato, 21 Maressa, 5 Di Fuccia, 7 Foti. All. Tolomeo

Marcatori Normanni: 2 mete, Cimorelli, Di Fuccia, 1
trasformazione Greco.

qualità di gioco.P1190392 P1190256 cczr32

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...